Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Lula (dal carcere) si candida alle presidenziali in Brasile

L'annuncio sul sito del Partito dei lavoratori. L'ex presidente deve scontare 12 anni
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di ppl

Il Partito dei lavoratori brasiliano (PT) ha annunciato di aver registrato l’ex presidente, attualmente incarcerato, Luiz Inacio Lula da Silva come candidato alle elezioni di ottobre.
“È ufficiale, Lula è il candidato alla presidenza del Partito dei Lavoratori”, ha detto il partito in una dichiarazione sul suo sito web.
I documenti sono stati presentati alla Corte Suprema del Brasile ore prima della scadenza fissata per mercoledì. Ci si aspetta che il tribunale emetta una sentenza sulla possibilità di competere.
Il 72enne ha iniziato a scontare la sua pena detentiva di 12 anni in aprile con l’accusa di aver accettato un appartamento di lusso come tangente da un’impresa edile in cambio di concessioni, un’affermazione che ha negato. Lula è stato presidente dal 2003 al 2010 e rimane molto popolare.


The Brazilian Workers’ Party (PT) has announced it has registered jailed ex-president Luiz Inacio Lula da Silva as its candidate in this October’s election.
“It’s official! Lula is the Workers’ Party candidate for presidency,” the party said in a statement on its website on Wednesday.
Papers were submitted to Brazil’s Supreme Court hours before the Wednesday deadline passed. The court is expected to issue a ruling on whether he can run.
The 72-year-old began serving his 12-year prison sentence in April on charges of accepting a luxury apartment as a bribe from a construction firm in return for concessions, a claim he denied. Lula served as president from 2003 to 2010 and remains very popular.

Notizie correlate