Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Due morti e 37mila sfollati per gli incendi in California

Veri e propri ‘tornado di fuoco’ stanno sradicando alberi e ribaltando le auto. Tre persone risultano disperse
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Paolo Pollichieni

Un violento incendio nel nord della California ha ucciso due pompieri e costretto decine di migliaia di persone a fuggire dalle loro case.
Gli incendi nella contea di Shasta sono stati alimentati da forti venti formando veri e propri “tornado di fuoco” che stanno sradicando alberi e ribaltando le auto, secondo quanto riferiscono fonti dei vigili del fuoco.
Gli incendi hanno distrutto almeno 500 strutture e stanno minacciando migliaia di case.
I vigili del fuoco stanno combattendo i roghi, ma soltanto il 5% di essi è stato contenuto.
L’emergenza è iniziata lunedì e ha bruciato oltre 48.000 acri (194 km quadrati) di terra – un’area più grande della città di San Francisco.
“Stiamo assistendo a vortici di fuoco – letteralmente questo fenomeno può essere descritto come un tornado”, ha detto alla Bbc il capo del Cal Fire Ken Pimlott. “Queste sono condizioni estreme… dobbiamo prestare attenzione ed evacuare, evacuare, evacuare”. Tre persone – una bisnonna e i suoi due pronipoti, sono attualmente disperse, riferisce il San Francisco Chronicle. Circa 37.000 residenti sono stati costretti a lasciare l’area.

Notizie correlate