Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Lazio/RomaCapitale

Sanità, Ciacciarelli: “Liste di attesa, necessario colmare il gap tra la Asl di Frosinone e le altre Asl del Lazio”

“Assicurare in loco l’eccellenza dell’offerta sanitaria anche in termini di tempistiche”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“La disparità che si registra nelle liste di attesa per esami diagnostici tra la Asl di Frosinone e le altre Asl del Lazio è indice del ritardo che investe la sanità della provincia di Frosinone. Ebbene, dal monitoraggio delle liste di attesa della Regione Lazio emerge che in un arco temporale che va dal 21 maggio al 24 giugno 2018 i termini di legge per esami e visite sono rispettati con punte di 91.8 % a Rieti e 96.2 % a Viterbo, mentre la Asl di Frosinone si attesta al 77%, seguita da Latina al 76.3 %, nel mezzo vi sono le Asl romane ove si registra una media dell’80%. Ritengo che questo gap vada superato, colmato, in quanto le attese estenuanti per esami diagnostici vedono vittime i cittadini, molto spesso costretti a ricorrere alle cure private o alla mobilità passiva che pesa sulle finanze della Asl e non basta la giustificazione fornita ieri dal Commissario Straordinario della Asl di Frosinone in sede di audizione in Commissione Sanità circa la vetustà di alcuni macchinari diagnostici per tentare di spiegare questi numeri, così penalizzanti, per la locale Asl, rispetto ad altre. È, pertanto, prioritario colmare questo divario, al fine di assicurare in loco l’eccellenza dell’offerta sanitaria anche in termini di tempistiche”, dichiara il Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio, il Consigliere Regionale Pasquale Ciacciarelli.

Notizie correlate