Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Lazio/RomaCapitale

Turismo sicuro, pattugliamento congiunto Italia – Spagna

V anno di collaborazione con la polizia iberica. Per le strade di Roma e Firenze
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Sono ripartiti oggi, per il quinto anno consecutivo, il progetto “Turismo sicuro – Comisarias Conjuntas” sul territorio italiano. Il “Pattugliamento congiunto Italia Spagna”, coordinato dal Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia (SCIP) del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, vedrà da oggi, e sino alla metà di luglio, Agenti della Polizia di Stato e del Cuerpo Nacional de Policia in servizio per le strade di Roma e Firenze.

Nello stesso periodo poliziotti italiani saranno impegnati a Madrid, unitamente ai colleghi spagnoli, proseguendo le attività già iniziate nel mese di maggio a Tenerife e che si concluderanno nel mese di agosto con servizi congiunti nelle località spagnole di Granada e Benidorm dove sarà nutrita la presenza di turisti italiani.

Nella Capitale e a Firenze, le pattuglie congiunte saranno a disposizione dei rispettivi Uffici Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, con compiti di controllo del territorio nelle aree a maggiore concentrazione turistica, e facilitando i contatti con le autorità diplomatico/consolari ed anche con le istituzioni locali.

Questa iniziativa, di grande impatto ed aiuto per i turisti di molti paesi di madrelingua spagnola come sperimentato durante il Giubileo della Misericordia, si inserisce nel più ampio progetto del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, che prevede per l’estate pattugliamenti congiunti in numerosi paesi quali Cina, Portogallo, Francia, Croazia, Montenegro, Albania e Polonia.

Notizie correlate