Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Lazio/RomaCapitale

Musica, Colapesce: domani in concerto a Roma a Villa Ada

Dopo il successo virale "Aiuta Un Danese", da oggi è anche su Spotify
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Aiuta un Danese, la canzone scritta da Colapesce per la campagna sociale internazionale do grande successo virale “Help a Dane” sbarca oggi su spotify dopo aver raggiunto in pochi giorni 700.000 views tra Facebook e Youtube. (https://sptfy.com/colapescehelpadane). La campagna è stata voluta dal governo danese, dal The Danish Cancer Society e dalla fondazione TrygFonden per sensibilizzare le persone sul tema del cancro alla pelle. Scelto come testimonial per l’Italia, Colapesce ha scritto appositamente un brano leggero e ironico, in linea con lo stile voluto da chi ha pensato la campagna. “Mi è stato chiesto di affrontare una cosa seria in modo ironico con una canzone (fighi ‘sti danesi!). Per gioco mi sono trasformato in una sorta di Edoardo Vianello 2.0 e questa è la mia risposta al gusto di crema solare ad Abbronzatissima Aiuta un danese anche tu: iscriviti al sito helpadane.com” – ha commentato. Il brano è stato registrato e prodotto da Luca Serpenti nel suo Blacknest studio a Milano mentre la regia del video è di Maria Guidoni per Think Cattleya.

Prosegue intanto con successo l’Infedele Tour, domani Colapesce arriverà a Roma per il Festival Villa Ada Roma Incontra il mondo accompagnato dalla Infedele Orchestra, la band in cui militano Mario Conte, il talento cristallino e imprevedibile di Adele Nigro (meglio conosciuta come Any Other), il drumming chirurgico di Giannicola Maccarinelli (aka Bonito Belissimo dei Joy Cut), il tocco suadente di Andrea Gobbi al basso e il sax impazzito di Gaetano Santoro.

Infedele, ultimo disco uscito per l’etichetta 42 records può essere inteso come un vero e proprio manifesto del Colapesce pensiero: prodotto dallo stesso Lorenzo insieme a IOSONOUNCANE e Mario Conte, mostra un musicista in stato di grazia e in grado di mischiare musica colta e leggera, rock e fado portoghese, musica elettronica e free jazz: tutto e il suo contrario. Il concerto sarà aperto da Andrea Laszlo De Simone.

Notizie correlate