Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cultura

Teatro: Filippo Fonsatti confermato alla presidenza della Fondazione per l’Arte Teatrale – P.L.A.Tea.

Nei prossimi mesi la impegnata in prima fila nell’interlocuzione politica e tecnica con il MiBACT per l’integrazione del Fondo Unico dello Spettacolo dal Vivo e per l’elaborazione dei Decreti attuativi della Legge 22 novembre 2017 n. 175, il cosiddetto Codice dello Spettacolo
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Ieri a Roma si è riunito il Comitato direttivo della Fondazione per l’Arte Teatrale – PLATEA, organismo di rappresentanza dei Teatri Nazionali e dei Teatri di Rilevante Interesse Culturale, aderente all’AGIS. Oltre ad aver approvato il bilancio consuntivo dell’esercizio 2017, che chiude in pareggio per il decimo anno consecutivo, nella seduta sono stati rinnovati gli organi statutari. L’assemblea ha rieletto all’unanimità quale Presidente Filippo Fonsatti, direttore del Teatro Stabile di Torino, al suo secondo mandato. Inoltre ha eletto quali Vicepresidenti Massimo Ongaro, direttore del Teatro Stabile del Veneto, e Paola Donati, direttrice del Teatro Due di Parma, e quali Componenti dell’Ufficio di Presidenza Antonio Calbi, direttore del Teatro di Roma, Luca De Fusco, direttore del Teatro Stabile di Napoli e Velia Papa, direttrice di Marche Teatro.

PLATEA riunisce 6 Teatri Nazionali (Emilia Romagna Teatro, Teatro della Toscana, Teatro di Roma, Teatro Nazionale di Genova, Teatro Stabile di Napoli, Teatro Stabile di Torino) e 16 Teatri di Rilevante Interesse Culturale (Centro Teatrale Bresciano, Elfo Puccini di Milano, Marche Teatro, Teatro Biondo di Palermo, Teatro della Tosse di Genova, Teatro Due di Parma, Teatro Franco Parenti di Milano, Teatro Metastasio di Prato, Teatro Piemonte Europa, Teatro Stabile d’Abruzzo, Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Teatro Stabile dell’Umbria, Teatro Stabile del Veneto, Teatro Stabile di Bolzano, Teatro Stabile di Catania, Teatro Stabile Sloveno) e nella seduta di ieri sono stati ammessi due nuovi soci, Sardegna Teatro e Teatro Bellini di Napoli.

“Ringrazio le colleghe e i colleghi per la rinnovata fiducia che riconosce tre anni di lavoro collegiale e proficuo, e sono onorato e orgoglioso di presiedere per un altro triennio l’organismo che rappresenta istituzioni di origine pubblica e privata, dinamiche e efficienti, fondamentali per la diffusione della cultura, del teatro d’arte e della danza – dichiara il Presidente Fonsatti. PLATEA riunisce ventiquattro importanti realtà distribuite su tutto il territorio nazionale, caratterizzate da una forte capacità produttiva e dallo svolgimento di funzioni di rilevante valore artistico, civile e sociale: nel 2017 i teatri associati hanno registrato oltre n. 1,4 milioni di presenze paganti nelle proprie sedi, hanno venduto n. 809.928 biglietti in tournée, hanno aperto il sipario n. 5.545 volte per recite di produzione e n. 2.857 volte per spettacoli ospiti. Sul fronte occupazionale – continua Fonsatti – hanno effettuato n. 293.341 giornate lavorative scritturando n. 2.327 artisti e tecnici. Risultati straordinari, in forte crescita rispetto agli anni precedenti – conclude Fonsatti – che danno la misura della rilevanza strategica del lavoro svolto nel garantire ai territori un presidio culturale permanente, ai cittadini una migliore qualità della vita, al nostro Paese una maggiore attrattività”.

Nei prossimi mesi la Fondazione P.L.A.TEA. sarà impegnata in prima fila nell’interlocuzione politica e tecnica con il MiBACT per l’integrazione del Fondo Unico dello Spettacolo dal Vivo e per l’elaborazione dei Decreti attuativi della Legge 22 novembre 2017 n. 175, il cosiddetto Codice dello Spettacolo.

Notizie correlate