Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia

Giochi, Di Maio: decreto Dignità spero prossima settimana

Dentro il provvedimento com'è ben noto ci sarà il divieto di pubblicità sul gioco d'azzardo
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“Spero la settimana prossima”. Cosi’ il ministro del Lavoro Luigi Di Maio risponde a una domanda sui tempi dell’avvio del decreto Dignità che definisce “la prima misura di questo governo”. Il provvedimento “eliminerà la burocrazia per le imprese, ci sara’ un intervento sul precariato – soprattutto dei più giovani – vieteremo pubblicità sul gioco d’azzardo e interverremo sulle delocalizzazioni, c’e’ un sacco di gente che viene lasciata in mezzo alla strada perché le aziende straniere vengono qui in Italia prendono soldi pubblici e poi se ne vanno all’estero”, ha concluso. Nel Consiglio dei ministri della prossima settimana “aboliamo la pubblicita’ sul gioco d’azzardo e chiedo ai grandi testimonial di non prestarsi piu’ a questa roba”, spiega in seguito parlando a un comizio con Vincenzo Ciampi, candidato sindaco M5s ad Avellino.  Il problema del gioco d’azzardo, continua il leader M5s, “riguarda una piccola nicchia e quindi e’ un problema” che riguarda anche “il numero degli spot e degli sponsor sulle
magliette dei giocatori che ti portano su un portale di poker on line sul quale puoi stare tutto il giorno e giocarti tutti i tuoi risparmi”. Il gioco d’azzardo, continua Di Maio, “sta trascinando a picco chi i soldi non li ha e spera in questi meccanismi. Piu’ si e’ disperati piu’ si cade nel vortice. Le ricerche ci dicono che un minore su due in Italia” gioca, “figuriamoci con quale ritmo giocano gli adulti”.

Notizie correlate