Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Lazio/RomaCapitale

Sabato 23 giugno la Notte Bianca dello Sport di Roma Capitale

Quest’anno programma ricco di eventi sportivi e di intrattenimento nei vari impianti della città
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

La Notte Bianca dello Sport edizione 2018 si svolgerà sabato 23 giugno. Un appuntamento assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati di sport ma non solo: il programma è infatti ricchissimo di eventi di ogni genere, per una serata all’insegna della pratica sportiva ma anche del gioco, del divertimento e dell’intrattenimento. La manifestazione, giunta alla seconda edizione, nasce con l’intento, promosso da Roma Capitale, di dare nuovo impulso e diffondere lo sport inteso non semplicemente in termini agonistici, ma anche come un’attività sociale, relazionale e culturale che possa palesarsi come un momento di crescita del cittadino.

L’Amministrazione intende, inoltre, valorizzare il patrimonio impiantistico sportivo, gestito tramite affidamento in concessione, e, per il perseguimento di tale attività, si avvale della promozione di manifestazioni ed eventi che si fondano sull’attività fisica vista come un’opportunità di miglioramento della qualità della vita della persona e, di conseguenza, della collettività.

Da qui nasce la manifestazione denominata Notte Bianca dello Sport: una serata in cui i vari impianti che hanno deciso di aderire restano aperti al pubblico e mettono a disposizione, a titolo totalmente gratuito, gli spazi, organizzando tornei, attività sportive, ludiche, intrattenimento per bambini, sport più o meno conosciuti. Offrendo così alla cittadinanza una serata di divertimento e pratiche sportive ma anche di conoscenza delle tante attività svolte dalle strutture, con la possibilità di accedere ad abbonamenti con offerte speciali.

In occasione della prima edizione, svoltasi il 9 settembre 2017, si è registrato un notevole apprezzamento, sia da parte dei gestori che hanno organizzato la serata, sia della cittadinanza, che ha visto trasformarsi gli impianti in vere proprie feste, con tantissimi partecipanti. Replicare l’esperienza positiva della scorsa edizione era dunque un obbligo, migliorando e integrando la manifestazione in un crescendo di pluralità di offerte, tutte visionabili sul nuovo sito, attivato dall’Assessorato allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi in collaborazione con la X Commissione Permanente Capitolina, all’indirizzo www.nottebiancadellosport.it .

Per il presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito la Notte Bianca dello Sport rappresenta un’opportunità per i territori per ricreare quel senso di comunità e appartenenza spesso dimenticato e diffondere l’importanza dello sport di base. Approfittare dell’apertura fino a tarda notte degli impianti, messi a disposizione gratuitamente dai concessionari, diventa una possibilità per tutta la famiglia, per gruppi di amici, per appassionati e cultori del benessere di vivere un’esperienza diversa da non farsi scappare. Iniziative come questa hanno il merito di coniugare tanti aspetti che incidono sulla vita delle persone: sport, sociale, divertimento e tempo libero. E facendo leva su queste componenti vogliamo offrire ai cittadini occasioni sempre più frequenti da condividere insieme, conclude il Presidente De Vito.

La Notte Bianca dello Sport è una manifestazione di forte livello e dalle potenzialità enormi, sottolinea l’Assessore allo Sport Daniele Frongia, la sua realizzazione si fonda sulla volontà dell’Amministrazione di creare un connubio tra l’attività fisica e i risvolti sociali che l’accompagnano. Praticare sport è non solo fondamentale per la prevenzione della salute dei cittadini, ma diffonde valori sani che Roma Capitale intende promuovere sotto ogni punto di vista.

Dunque lo sport come divertimento ma anche inteso come mezzo di diffusione di principi di inclusione sociale, uguaglianza, rispetto dell’avversario, competizione nel rispetto delle regole e dell’arbitro, veicolo di trasmissione di valori sani, come la lealtà, la fratellanza, l’educazione alla disciplina sportiva, l’accettazione delle sconfitte. Quest’anno la Notte Bianca dello Sport sarà ricchissima di iniziative con oltre venti eventi che si svilupperanno nell’area della Capitale, conclude l’Assessore Frongia, la pluralità di manifestazioni sportive consentirà all’intera cittadinanza di partecipare, giovani e meno giovani, sportivi e non, in una serata che rappresenterà una vera e propria festa per tutti oltre che una nuova vetrina importante per Roma.

Lo sport è patrimonio di tutti e, come tale, deve essere praticabile da chiunque, afferma il presidente della X Commissione Permanente Capitolina Angelo Diario. La Notte Bianca dello Sport nasce proprio nell’ottica di trasmettere questo messaggio di promozione sociale, dal momento che la pratica motoria non è solo agonismo, ma anche e soprattutto un importante momento di aggregazione sociale.

Con questo evento, l’Amministrazione si prefigge altresì di valorizzare e far conoscere al pubblico le elevate potenzialità degli impianti comunali e, soprattutto, l’alta qualità dei servizi da loro offerti. Servizi che, la sera del 23 giugno, saranno erogati gratuitamente a tutti coloro che si recheranno nelle strutture incluse in un elenco consultabile nell’apposito portale. Dall’atletica al nuoto, passando per il tennis, l’hockey, il calcio e tanto altro: gli impianti di Roma Capitale sono pronti per una manifestazione che l’Amministrazione intende far crescere e rendere un appuntamento fisso sempre più attrattivo e importante, conclude il Presidente Diario.

Notizie correlate