Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia, Ludopatia

Sabato 16 a Pavia una giornata contro il gioco d’azzardo patologico

Eventi e iniziative in città per il “gioco sano”. La vicesindaco Gregorini: Pavia è maglia rosa per lotta al Gap
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

E’ stata presentata oggi a Pavia nella Sala Consiglio di Palazzo Mezzabarba la giornata conclusiva dei progetti contro il gioco d’azzardo patologico “Pavia Gioca Sano – Quartieri No Slot”, che si terrà sabato 16 giugno presso il cortile del Broletto e in piazza Cavagneria. Il primo appuntamento, dalle 10 alle 12, si svolgerà nella sala conferenze del Broletto e ha come titolo “L’azzardo non è un gioco”. Interverranno Cristina Perrilli, Mauro Vanetti e il vicesindaco e assessore al Commercio e attività produttive, Angela Gregorini, e l’assessore alle Politiche sociali, Alice Moggi. Dalle 15 alle 20 a piazza Cavagneria e cortile del Broletto si terrà la manifestazione “Gioca con noi”, animazione e intrattenimento per grandi e piccoli con giochi in scatola, scacchi, giochi di ruolo e giochi di una volta. Alle 17,30 invece, Gregorini e Moggi parteciperanno alla libreria Il Delfino alla presentazione del libro di Federico Benuzzi “La legge del perdente”. Infine alle 21, al teatro C. Volta, ci sarà lo spettacolo teatrale gratuito “L’azzardo del giocoliere”.

“Quando si è insediata la nostra amministrazione –ricorda Gregorini – abbiamo approvato il Manifesto dei Sindaci contro il gioco d’azzardo. A fine ottobre 2014 abbiamo licenziato la nostra ordinanza, immediatamente impugnata dai concessionari che, sospesa in via cautelativa dal Tar, è risultata pienamente legittima e applicabile. Grazie alle nostre iniziative e all’applicazione della ordinanza di limitazione degli orari di accensione delle slot machine, nel 2015 Pavia dismise la maglia nera del gioco d’azzardo e indossò la maglia rosa della lotta al gioco patologico”.

Notizie correlate