Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cronaca

Roma, nove arresti per il nuovo stadio. Raggi: “Chi ha sbagliato pagherà”

Tra i destinatari delle misure cautelari il costruttore Luca Parnasi, il presidente di Acea, l'avvocato Luca Lanzalone, il vicepresidente di Forza Italia del Consiglio Regionale del Lazio Adriano Palozzi e l'ex assessore regionale all'Urbainistica Michele Civita del Pd
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di redazione

Nove persone – tra cui politici e imprenditori – sono state arrestate dai carabinieri nell’ambito dell’operazione ‘Rinascimento’ con le accuse di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive e delitti contro la Pubblica Amministrazione. Arrestato su ordine della Procura capitolina l’imprenditore Luca Parnasi e il vicepresidente del Consiglio Regionale, Adriano Palozzi (FI), mentre è stato disposta la misura dei domiciliari per Luca Lanzalone, oggi presidente Acea, per il ruolo che avrebbe svolto in precedenza come mediatore nella trattativa tra il Campidoglio e la Eurnova di Parnasi volto alla modifica del progetto dello Stadio della As Roma a Tor di Valle. Ai domiciliari anche l’ex assessore regionale Michele Civita del Pd. Sul caso è intervenuta anche il sindaco di Roma, Virginia Raggi. “Chi ha sbagliato pagherà. Aspettiamo di leggere le carte”.

Notizie correlate