Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Lazio/RomaCapitale

Rom, Capriccioli: “A Camping River (via Tiberina) comune fa pagare alle famiglie la propria inadeguatezza”

“Il 15 saremo presenti”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“Quanto accadrà venerdì prossimo al Camping River, cioè la rimozione dei moduli abitativi che ospitano 400 persone, è surreale”. Così in una nota Alessandro Capriccioli, consigliere regionale del Lazio di +Europa Radicali. “Il fatto che le famiglie residenti nell’ex villaggio attrezzato non siano state in grado di trovare una soluzione abitativa, infatti, non è riconducibile alla loro inerzia o cattiva volontà, ma alla grave insufficienza del cosiddetto ‘piano’ elaborato dall’Amministrazione, che le ha di fatto abbandonate a se stesse, subordinando il contributo comunale alla prestazione di garanzie che nessuna di loro aveva la concreta possibilità di fornire. Il Comune, perciò, fa pagare alle persone rom la propria inadeguatezza nell’affrontare e risolvere un problema che, al contrario, da venerdì diventerà ancora più grave. Per questo”, conclude, “venerdì sarò presente al Camping River durante le operazioni di sgombero. Non soltanto per testimoniare la nostra vicinanza alle famiglie, ma per ribadire, ancora una volta, che la questione dei rom nella capitale va risolta con percorsi di inclusione seri e puntuali, non con inutili sgomberi”.

Notizie correlate