Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cooperazione e Sviluppo

Somalia, i militari italiani donano equipaggiamenti antincendio ai vigili del fuoco di Mogadiscio

Il materiale ha lo scopo di supportare il dipartimento che, per mancanza di attrezzature adeguate, interviene con grandi difficoltà a soccorso della popolazione
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Il Comandante dell’Italian National Support Element (IT-NSE, Comando a supporto della Missione Europea EUTM Somalia), il tenente colonnello Pino Rossi, accompagnato dal Capo della Cellula di Cooperazione Civile e Militare (CIMIC), ha incontrato il sindaco di Mogadiscio e donato equipaggiamento tecnico-individuale al dipartimento dei Vigili del fuoco e servizi di emergenza della regione del Banadir (Somalia).

L’incontro ha avuto tra l’altro lo scopo di presentare al governatore Abdirahman Omar Osman “le attività a supporto della stabilità e della governance dell’amministrazione locale, svolte e da svolgere da parte del Contingente Italiano in Somalia.

La donazione del materiale antincendio, corrispondente ai più moderni standard qualitativi, ha lo scopo di supportare il dipartimento composto da personale egregiamente addestrato.

Quest’, però, a causa di mancanza di attrezzature adeguate, interviene in soccorso della popolazione con notevoli difficoltà, come ad esempio nelle situazioni post attacchi esplosivi che spesso colpiscono la città e la popolazione civile di Mogadiscio.

Nel corso dell’incontro sono stati inoltre discussi gli esiti che hanno prodotto i 21 progetti eseguiti nel corso del 2017-2018, che hanno interessato, principalmente i settori sanità, sicurezza, servizi di emergenza e supporto umanitario alle minoranze. Tali attività sono state realizzate grazie alla determinazione degli operatori del Multinational CIMIC Group, che opera in Mogadiscio sin dal 2014.

Notizie correlate