Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia, Giochi

M5S: Bene Consiglio di Stato su limiti orari slot Domodossola

Il deputato Crippa: Vittoria del buon senso e di un Comune che ha applicato alla lettera la legge Regionale sulla ludopatia
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Il Movimento 5 Stelle plaude alla decisione del Consiglio di Stato che ha confermato le limitazioni di orario per le slot del Comune di Domodossola, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, dando il via libera al regolamento che impone limiti orari per l’accensione delle apparecchiature e ne regolamenta il numero. “Si tratta di una vittoria del buon senso e di un Comune che ha applicato alla lettera la legge Regionale sulla ludopatia. Cosa che altri comuni del Vco, ad esempio, non hanno ancora fatto”, ha commentato il deputato pentastellato Davide Crippa. E dal M5S di Domodossola viene espressa soddisfazione dalle consigliere comunali Monica Corsini e Milena Ragazzini. “La sentenza del Consiglio di Stato stabilisce che il regolamento comunale è corretto –affermano -. Rivendichiamo questo successo perché è stato il primo atto presentato al primo Consiglio comunale dal Movimento 5 Stelle di Domodossola appena insediatosi, e perché in commissione siamo stati molto determinati a non cedere di un passo. Tutto è nato da un’interrogazione urgente discussa il 28 luglio 2016, con la quale si chiedeva all’amministrazione di recepire la legge regionale sulla Ludopatia, da qui si è partiti per raggiungere questo importante risultato. L’interrogazione vide l’interesse immediato da parte del sindaco che si impegnò, sin dal lunedì successivo, ad istituire una commissione per redigere un regolamento e nell’immediato intervenne con un’ordinanza che recepì quanto previsto dalla regione Piemonte. Ora più che mai chiediamo a tutti i sindaci dell’Ossola di copiare il regolamento di Domodossola e di procedere senza indugi per deslottizzare il nostro territorio: in politica ci vuole coraggio”.

Notizie correlate