Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Ucraina, ambasciatore russo all’Onu: Consiglio di Sicurezza denuncia violazioni al cessate il fuoco

I fatti hanno provocato la morte di civili
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di Velino International

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha denunciato le violazioni del regime di cessate il fuoco nell’Ucraina orientale, che ha portato alla morte di civili. È quanto ha affermato l’ambasciatore russo all’Onu Vassily Nebenzia. “In particolare – ha aggiunto – si condanna l’uso di armi pesanti vietate dall’accordo di Minsk che causa morti, anche tra i civili”.

The United Nations Security Council denounces violations of the ceasefire regime in Eastern Ukraine, which led to civilian deaths, Russian Ambassador to the UN Vassily Nebenzia said on Wednesday. “The Security Council condemns continuous violations of the ceasefire regime, especially the use of heavy weapons prohibited by the Minsk agreement responsible for tragic deaths, including among civilians,” Nebenzia stated.

Notizie correlate