Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Russia, Karasin: nessun appello ufficiale da Kiev per scambio di prigionieri

Così il viceministro degli Esteri russo
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di Velino International

Kiev non ha presentato alcun appello ufficiale a Mosca per quanto riguarda il possibile scambio di cittadini russi, arrestati in Ucraina, con cittadini ucraini. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo Grigory Karasin. Ieri la vicepresidente del Parlamento ucraino, Irina Geraschenko, ha dichiarato che Kiev è pronta a scambiare 23 cittadini russi condannati con cittadini ucraini arrestati in Russia. “Abbiamo bisogno di un appello ufficiale per discuterne” ha detto Karasin ai giornalisti.

Kiev has not submitted any official appeal to Moscow regarding the possible exchange of Russian citizens, arrested in Ukraine, for Ukrainian nationals, Russian Deputy Foreign Minister Grigory Karasin said on Wednesday. On Tuesday, Ukrainian parliament’s first vice-speaker Irina Geraschenko said that Kiev was ready to exchange 23 convicted Russian citizens for Ukrainian nationals, arrested in Russia. “We need to receive an official appeal to discuss this,” Karasin told reporters.

Notizie correlate