Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Usa, è morto lo scrittore Philip Roth

Lo riporta il quotidiano The New York Times. Aveva 85 anni
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di Velino International

Philip Roth, uno dei più grandi scrittori statunitensi del XX secolo, è morto all’età di 85 anni. La sua morte è stata causata da insufficienza cardiaca: lo riporta il quotidiano The New York Times, che cita l’amica stretta dello scrittore Judith Thurman. Roth, nato nel 1933, è diventato famoso per la sua prosa franca e spesso irriverente. Il suo romanzo più famoso, quello che lo ha reso una celebrità, è Portnoy’s Complaint, monologo audace e umoristico di un giovane ebreo, pubblicato nel 1969. Nel 2012, Roth aveva annunciato il suo ritiro dalla scrittura.

Philip Roth, one of the greatest US writers of the 20th century, died on Tuesday at the age of 85, US media reported. His death was caused by congestive heart failure, The New York Times newspaper reported, citing the novelist’s close friend Judith Thurman. Roth, born in 1933, has become famous for his frank and often irreverent prose. His best-known novel, the one that made him a celebrity, is Portnoy’s Complaint, bold and humorous monologue of a young Jewish man, published in 1969. In 2012, Roth announced his retirement from writing.

Notizie correlate