Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica, Governo

Conte incaricato premier: “Sarò avvocato dell’Italia, confermo la collocazione europea”

Il presidente del Consiglio indicato da Di Maio e Salvini: "Governo sarà fondato sul contratto". La settimana prossima la fiducia
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incaricato il professore Giuseppe Conte di formare il nuovo Governo. Conte, indicato da M5S e dalla Lega, ha accettato l’incarico con riserva. La decisione del capo dello Stato è arrivata dopo un colloquio durato quasi due ore. “Mi propongo di essere l’avvocato difensore del popolo italiano con il massimo impegno e la massima responsabilità” ha detto Conte aggiungendo che nei prossimi giorni tornerà da Mattarella “per sciogliere la riserva”.

Il presidente incaricato ha spiegato che “fuori da qui c’è un Paese che attende la nascita di un esecutivo e attende risposte, quello che si appresta a nascere sarà il governo del cambiamento. Il contratto su cui si fonda – ha aggiunto – a cui ho dato un contributo, rappresenta in pieno le aspettative di cambiamento dei cittadini. Lo porrò a fondamento dell’azione di governo”. Conte ha poi spiegato che “con il presidente della Repubblica abbiamo parlato della fase impegnativa e delicata e delle sfide che ci attendono, e di cui sono consapevole, così come sono consapevole di confermare la collocazione internazionale ed europea dell’Italia. Se riuscirò a portare a compimento l’incarico esporrò alle Camere un programma basato sulle intese tra le forze politiche di maggioranza”, ha aggiunto, infine, il premier incaricato. 

”Soddisfazione e voglia di cominciare a lavorare con la speranza che nessuno metta altri ostacoli alla nascita di un governo che gli italiani stanno aspettando”, ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini. Mentre il presidente del Pd, Matteo Orfini ha scritto su Twitter: ”Sta per nascere un governo di estrema destra, composto da forze politiche di estrema destra e con un programma di estrema destra. Faremo opposizione. In Parlamento e nel Paese. Questo è il nostro ruolo, il ruolo del Pd”. Matteo Renzi ha augurato buon lavoro a Conte e su Twitter ha scritto: “Egli si è proposto come l’avvocato difensore del popolo italiano: noi ci costituiamo parte civile. Parte civile per verificare se realizzeranno le promesse della campagna elettorale. E parte civile nel modo di fare opposizione”. 

Notizie correlate