Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Politica

Battibecco istituzionale, de Magistris risponde a De Luca

Il sindaco al governatore: "Meglio poveri, ma onesti"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

Nuova polemica tra il governatore campano Vincenzo De Luca e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. A iniziare, ieri, è stato il numero uno di palazzo Santa Lucia che ha attaccato il primo cittadino dicendo: “Se non hai un euro vattene”, ricordando che è solo grazie alla Regione che Napoli regge. Inevitabile la risposta del sindaco. “Che fosse un attacco nei miei riguardi lo dite voi – ha detto – dato che il presidente non ha il coraggio di nominarmi. Io comunque dico: meglio poveri, ma onesti. Se vive continuamente di rancore e di astio è un problema suo, ma nella vita non si va molto lontano alimentandosi di astio e rancore. Mi ricorda – ha proseguito de Magistris – con modalità diverse, l’atteggiamento che ha contraddistinto il governo nazionale quando l’allora presidente Renzi non voleva riconoscere il ruolo della città. Dispiace, capisco che ha una insofferenza anche per la città di Napoli, molti qui in città mi chiedono perché de Luca abbia rapporto allergico con Napoli. Ma sono domande che dovete porre a lui – ha concluso – Ripeto, meglio poveri ma onesti, abbiamo una grande dignità e Napoli è rinata non per de Luca, ma per i napoletani”.