Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cronaca, Pistoia

Lunedì incontro conclusivo progetto “Società e Cittadino” su gioco d’azzardo

Lo promuove la Provincia di Pistoia, in collaborazione con il Comune, “Libera” e la sottosezione pistoiese dell’Associazione Nazionale Magistrati
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Il progetto “Società e cittadino”, nato nell’anno scolastico 1998/1999 dalla collaborazione dei due Licei pistoiesi, Liceo classico “N. Forteguerri” e Liceo scientifico “A. di Savoia Duca d’Aosta” con l’Amministrazione Provinciale, si conclude, per l’anno scolastico 2017/2018, con il terzo incontro. L’appuntamento, alla presenza di circa 300 studenti delle Scuole Superiori pistoiesi, si svolgerà la mattina di lunedì 14 maggio 2018 alle ore 9,30 a Pistoia presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “A. di Savoia”. Gli studenti incontreranno il prof. Filippo Callegaro, Dipartimento di Matematica Università degli Studi di Pisa – “Il banco vince sempre”, l’avvocato Andrea Sbragia, Gruppo Avvocati presso la Biblioteca del Tribunale di Pistoia – “L’azzardo non è un gioco” e Luca Scarpelli psicologo clinico CeIS di Pistoia – “Il giocatore: errori di pensiero e dinamiche della patologia”. E’ prevista inoltre  la partecipazione attiva degli studenti che porteranno contributi frutto delle loro ricerche e riflessioni. Una occasione per approfondire il fenomeno della diffusione del gioco d’azzardo e dei connessi problemi di dipendenza la cui gravità non è ancora adeguatamente percepita. Il progetto, giunto alla ventesima edizione, mira a promuovere una cultura dei diritti umani, della solidarietà e della cittadinanza responsabile. La rete di scuole attualmente comprende oltre al Liceo “N. Forteguerri” (scuola capofila) l’Istituto Professionale “L. Einaudi”, il Liceo scientifico “Amedeo di Savoia”, l’Istituto Tecnico “S. Fedi/E.Fermi”, il Liceo Paritario “Suore Mantellate”, il Liceo “C. Salutati” di Montecatini Terme e l’Istituto Omnicomprensivo di San Marcello Pistoiese. Con la Provincia di Pistoia, promotrice del progetto, collaborano “Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, il Comune di Pistoia e la sottosezione pistoiese dell’Associazione Nazionale Magistrati. Negli ultimi anni ha offerto il proprio contributo anche il Gruppo Biblioteca degli Avvocati del Tribunale di Pistoia e nell’anno in corso si è aggiunta anche la collaborazione con l’Equipe Nuovi Stili di Vita della Diocesi di Pistoia.

Notizie correlate