Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Consiglio Calabria approva taglio a vitalizi

Introdotto contributo solidarietà e abolito adeguamento Istat
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

Il consiglio regionale della Calabria ha approvato la legge che abolisce l’adeguamento Istat dei vitalizi degli ex consiglieri e introduce il contributo di solidarietà fino alla fine del 2019. Il testo è stato approvato all’unanimità.
“Questa legge – ha sottolineato il presidente del Consiglio Nicola Irto, primo firmatario del testo sottoscritto da tutti i capigruppo – non cambierà le sorti di questa regione, ma dà una prima risposta di cambiamento. Ho sempre scelto il profilo basso e istituzionale. Coerente con questo approccio, affermo che questo provvedimento è un ulteriore passo nella direzione della sobrietà, della dimensione etica e della sintonia con i cittadini da parte della politica”.
Secondo il capogruppo del Pd, Sebi Romeo, la legge “consente alla Calabria e al consiglio regionale di intervenire in maniera tecnicamente adeguata su una questione che ha un forte risalto mediatico e ci permette di dare una risposta seria. Si tratta di una legge che qualifica l’intera legislatura”.
Giuseppe Giudiceandrea (Dp), dopo aver ribadito la bontà della legge, esprime la certeza di “portare a termine” anche la legge a sua firma per l’abolizione dei vitalizi e l’introduzione del sistema contributivo.
Per Alessandro Nicolò (FdI), “il probleme va affrontato rispetto alla questione degli sprechi, è un settore in cui va fatto ordine. Ma il legislatore deve considerare anche la possibilità di consentire ai cittadini di essere rappresentati”.
Mimmo Tallini (Fi) ha sottolineato che “con l’antipolitica si fa il gioco di chi cavalca l’antipolitica. Senza i vitalizi la democrazia si trasformerebbe in una plutocrazia, perché potrebbe farla soltanto chi ha i soldi”.
Gianluca Gallo (Cdl), dopo aver ribadito l’impossibilità costituzionale di abolire i vitalizi degli ex consiglieri, ha chiarito che “se il contributivo porterà ad aumento dei costi, io mi dichiarerò contrario”. Una stoccata è arrivata da Orlandino Greco (Dp): “I consiglieri regionali che nella scorsa legislatura hanno abolito i vitalizi, hanno dimenticato di togliere i loro”.

Notizie correlate