Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Il Governo Informa

Assistenti giudiziari: Orlando chiede a Funzione pubblica altre 200 assunzioni

L’istanza è stata sollecitata nei giorni scorsi dal ministro della Giustizia Andrea Orlando ai competenti uffici dell’organizzazione giudiziaria
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

È stata inviata oggi al ministero della Funzione pubblica la richiesta formale per l’assunzione di ulteriori 200 idonei dalla graduatoria del concorso ad 800 posti di assistente giudiziario, di cui al bando del 18 novembre 2016. L’istanza è stata sollecitata nei giorni scorsi dal ministro della Giustizia Andrea Orlando ai competenti uffici dell’Organizzazione Giudiziaria, che in tempi brevi hanno assolto le necessarie verifiche sulla possibilità di ulteriori assunzioni di idonei.

Il totale degli assunti da tale concorso supererà così le 3 mila unità: si tratta di un importante contributo di risorse alle scoperture del personale degli uffici giudiziari e, al contempo, della promessa mantenuta di assorbire gli idonei del predetto concorso in tempi assolutamente contenuti.

####

Le assunzioni per le quali Orlando ha disposto il finanziamento in questi anni del suo mandato salgono pertanto a 5.500, risultato frutto di un costante impegno del Guardasigilli nelle politiche del personale.

Proseguono intanto le attività ministeriali relative alla valorizzazione delle professionalità già in servizio: proprio in questi giorni il direttore generale del Personale dell’Organizzazione Giudiziaria ha approvato le prime graduatorie delle progressioni economiche bandite il 29 dicembre 2017.

Il ministero sta infine lavorando ad un interpello interno, che partirà dal profilo di assistente giudiziario e sarà esperito in modo congiunto alle prossime assunzioni di 420 unità, già finanziate, cui ora si aggiungeranno queste ulteriori 200.