Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cronaca, Giochi

Da Tar Lazio ancora bocciatura per limiti orari slot a Formia

Per i giudici amministrativi il regolamento comunale del 2016 è identico a quello già annullato nel 2015
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Il Tar Lazio, sezione di Latina, boccia i limiti orari per le accensioni di slot e vlt a Formia. E’ stato infatti accolto un ricorso presentato da due operatori del settore giochi contro l’ordinanza del 2016 del sindaco della cittadina laziale che limita gli orari di funzionamento degli apparecchi dalle 10 alle 20. I giudici amministrativi hanno confermato l’esattezza del ricorso delle due società, cioè che il regolamento comunale sugli orari entrato in vigore due anni fa è identico a quello già annullato nel 2015 dal Tar. “L’amministrazione – recita il dispositivo – avrebbe avuto innanzi a sé due strade per mantenere l’orario massimo di apertura fissato: l’appello al Consiglio di Stato, oppure l’integrale rinnovazione del procedimento”, a partire dall’istruttoria già presa di mira dal Tar due anni fa. Le indicazioni della sentenza del 2015 ponevano “un vincolo che impone al comune di Formia di fondare le proprie determinazioni” sulla diffusione della ludopatia su un’istruttoria svolta secondo criteri ben precisi. Nel 2015 il Collegio aveva fatto notare che i dati presentati dalle aziende sanitarie locali posti a fondamento dell’ordinanza erano troppo vaghi e dunque dubitava “dell’idoneità della misura adottata a far conseguire l’obiettivo”.

 

Notizie correlate