Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Iran, Russia: Modifiche al JCPOA porterebbero conseguenze dannose

Peskov: Mosca analizzerà le azioni degli Stati Uniti in caso di decisione negativa su JCPOA
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di Velino International

Modifiche al Piano d’azione globale congiunto (JCPOA) sull’Iran porterebbero inevitabilmente a conseguenze dannose. Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ai giornalisti. “Conoscete i recenti contatti del presidente con il cancelliere tedesco e il suo omologo francese, nonché altri capi di stato: sapete che la politica coerente del presidente mirava a preservare JCPOA come l’unica vera base per mantenere questo prezioso status quo – ha sottolineato -. Conoscete bene la posizione della parte russa, del presidente Vladimir Putin sulle inevitabili conseguenze dannose di eventuali azioni volte a rottamare questi accordi “. Peskov ha aggiunto anche che Mosca analizzerà le azioni degli Stati Uniti in caso di decisione negativa su JCPOA.

Changes to the Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA) on Iran would inevitably lead to harmful consequences, Kremlin spokesman Dmitry Peskov said Tuesday. “You know about the president’s recent contacts with the German chancellor and French president, other heads of state. You know the president’s consistent policy aimed at preserving JCPOA as the only real basis for maintaining this valuable status quo. You know well the position of the Russian side, President [Vladimir] Putin about the inevitable harmful consequences of any actions aimed at scrapping these agreements,” Peskov told reporters. He said Moscow will analyze US actions in case of a negative decision on JCPOA.

Notizie correlate