Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Spettacoli, Cinema

E’ morto Ermanno Olmi

Il grande regista se n'è andato all'età di 86 anni. Il suo capolavoro assoluto, L'albero degli zoccoli (1978) si aggiudicò la Palma d'oro al Festival di Cannes
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione
Ermanno Olmi è morto. Il grande regista bergamasco, autore di film bellissimi e amatissimi, se n’è andato all’età di 86 anni. Aveva accanto la moglie e i figli. I funerali, come desiderava in linea con una vita piena di affetti e amicizie ma riservata, si svolgeranno in forma strettamente privata.
Nato a Bergamo, nel 1959 debutta sul grande schermo con il lungometraggio Il tempo si e’ fermato, storia incentrata sull’amicizia fra uno studente e il guardiano di una diga e ambientato nell’isolamento e nella solitudine dell’alta montagna. Profondamente legato alle proprie origini rurali e modeste, privilegia i sentimenti delle persone “semplici”, il rapporto con la natura, e spesso offre uno sguardo sulla solitudine e sulle sue conseguenze, da qui la scelta di lavorare con attori non professionisti. Nel 1977 Olmi realizza quello che molti considerano il suo capolavoro assoluto, L’albero degli zoccoli (1978), che si aggiudica la Palma d’oro al Festival di Cannes e il Premio Ce’sar per il miglior film straniero.