Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

‘Ndrangheta, usura nella Locride: 9 condanne e 4 assoluzioni

'Ndrangheta, usura nella Locride: 9 condanne e 4 assoluzioni
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

Nove condanne, dai 5 anni ai 2 anni di reclusione, e 4 assoluzioni. Questo il bilancio delle sentenza emessa dal giudice per l’udienza preliminare Mariarosaria Savaglio al termine del processo ‘Typographic Acero’ incardinato dalla procura di Locri, rappresentata dal pm Simona Ferraiuolo, su un vasto giro di usura controllato dagli uomini contigui alle cosche di ‘ndrangheta operanti nei comuni della fascia ionica della Locride: gli Ursino-Macrì e Jerinò di Gioiosa Jonica; i Rumbo-Galea-Figliomeni di Siderno; i Bruzzese di Grotteria ed i Mazzaferro di Marina di Gioiosa Jonica. Nello specifico il gup ha condannato Nicola Agostino, un anno e 4 mesi e 4.445 euro di multa; Salvatore Agostino, 3 anni e 4 mesi e 2.800 euro di multa; Domenico Calautti, un anno e 4 mesi e 4.445 euro di multa; Francesco Caruso, un anno e 4 mesi e 4.445 euro di multa, con pena sospesa; Antonio Femia, 2 anni e 4 mesi di reclusione; Antonio Salvatore Malfone, 4 anni e 6 mesi e 8000 euro di multa; Roberto Prologo, 3 anni e 4 mesi di reclusione e 6.800 euro di multa; Nicola Prota, 5 anni e 9.867 euro di multa; Rocco Prota, 3 anni e 6 mesi e 6.800 euro di multa. Assolti Caterina Cherubino, Giuliana Zavaglia, Nicola Schirripa e Rocco Attacchi. Gli imputati devono rispondere, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione, usura ed esercizio abusivo del credito. Il gup ha inoltre riconosciuto il risarcimento danni nei confronti delle costituite parti civili: l’imprenditore Nicodemo Panetta, la Regione Calabria, la città metropolitana di Reggio Calabria, il Comune di Gioiosa Jonica, la fondazione antiusura ‘Interesse uomo’, di don Marcello Cozzi, rappresentata dall’avvocato Josè Toscano, e l’ex fondazione ‘Paolo Borsellino’ con l’avvocato Marco Cartisano. Sono in tutto 50 gli imputati in questo procedimento. Altre 37 persone state rinviate a giudizio e per loro il processo si sta svolgendo con rito ordinario nel Tribunale di Locri davanti al collegio presieduto da Fulvio Accurso.

Notizie correlate