Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cronaca

Lamezia Terme, 4 arresti per sistema ‘cavallo ritorno’

Lamezia Terme, 4 arresti per sistema 'cavallo ritorno'
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri dei nuclei investigativi di Catanzaro e Lamezia Terme nell’ambito degli sviluppi dell’operazione ‘Crisalide’ che ha permesso di individuare i presunti responsabili di estorsioni con il sistema del ‘cavallo di ritorno’, cioè il pagamento di denaro per la restituzione di beni o automezzi rubati. L’operazione è scattata stamane all’alba e vede impegnate diverse unità dell’Arma. Le quattro persone sono state tratte in arresto per i reati di estorsione e rapina perpetrati in concorso tra di loro. La vicenda è da ricondurre al furto di un veicolo commerciale avvenuto nel 2015 a Lamezia Terme. La vittima dopo essersi rivolta a un esponente della criminalità organizzata lametina era riuscita a recuperare l’automezzo. I provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti, su disposizione della Procura di Catanzaro, nei confronti di: Vincenzo Grande, 58 anni, già detenuto per altra causa; Francesco Berlingieri, 40 anni; Damiano Berlingieri, 29 anni; Antonio Miceli, 27 anni, già detenuto per altra causa.

Notizie correlate