Accedi

Economia, Giochi

Giochi, Mef: Nei primi due mesi del 2018 entrate di Lotto e Lotterie +5,9%

Gli incassi passano da 1.299 a 1.350 milioni
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-febbraio 2018 evidenziano nel complesso un aumento del 3,5% (+3.751 milioni di euro) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Il dato tiene conto dell’aumento del 4,1% (+ 2.657 milioni di euro) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive del 2,5 % (+1.094 milioni di euro). Lo rende noto il ministero dell’Economia nel Rapporto sull’andamento delle entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-febbraio 2018. Nei primi due mesi di quest’anno le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 66.794 milioni di euro (+2.315 milioni di euro, pari a +3,6 per cento) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le imposte dirette risultano pari a 40.787 milioni di euro (+1.401 milioni di euro pari a +3,6 per cento). Le imposte indirette ammontano a 26.007 milioni di euro (+914 milioni di euro, pari a +3,6 per cento). Le entrate tributarie del bilancio dello Stato incassate nel periodo ammontano a 63.153 milioni di euro in riduzione di 181 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2017 (-0,3 per cento). In crescita le imposte dirette (+566 milioni di euro, +1,5 per cento) mentre risultano in flessione le imposte indirette (-747 milioni di euro, -2,9 per cento). Per quel che riguarda il settore del gioco, il Bilancio dello Stato nei due mesi dell’anno registra a livello di competenza giuridica un aumento del 5,9% sotto la voce Lotto e Lotterie pari a 2.388 milioni di euro, rispetto ai 2.255 milioni a gennaio – febbraio 2017. Gli incassi di Lotto e Lotterie passano da 1.299 milioni di euro dei primi due mesi del 2017 a 1.350 milioni dello stesso periodo del 2018.

 

Notizie correlate