Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Lazio/RomaCapitale

Roma Multiservizi: evitata procedura licenziamento per 25 dipendenti

Per 5 lavoratori ancora possibile ricollocazione a parità di stipendio
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Sono 25 gli impiegati di Roma Multiservizi per i quali, ad oggi, è stata evitata la procedura di licenziamento. L’azienda partecipata al 51% da Ama Spa ha infatti comunicato che, su 30 dipendenti in esubero messi in mobilità, 13 non hanno necessitato della relativa lettera di risoluzione del contratto di lavoro in quanto si trovano attualmente in periodo di maternità, sono assenti giustificati, hanno avuto accesso al pensionamento o hanno presentato dimissioni volontarie.

La lettera è stata quindi spedita a soli 17 dipendenti e 12 di questi hanno conciliato con l’azienda accettando la ricollocazione temporanea, a parità di stipendio, in mansioni operative sul territorio. Una soluzione, quest’ultima, proposta sin dall’inizio a tutti gli impiegati in esubero per salvaguardare gli attuali posti di lavoro, ma sistematicamente rigettata dalle organizzazioni sindacali.

I 5 lavoratori che al momento risultano oggetto delle procedure di mobilità hanno ancora la possibilità di accedere alla riqualificazione e assegnazione sul territorio con mantenimento del livello retributivo. Roma Multiservizi, di concerto con AMA SpA, monitorerà costantemente gli esiti della procedura allo scopo di salvaguardare l’occupazione, assicurando nel contempo l’efficacia operativa dell’azienda.

Notizie correlate