Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Dai leader del centrodestra via libera a presidenza M5s alla Camera

Vicino l'accordo per Paolo Romani presidente del Senato. Salvini candida il fedelissimo Massimiliano Fedriga a presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

È durato due ore e mezzo il vertice di oggi a Palazzo Grazioli tra i leader del centrodestra sulle nomine dei presidenti dei due rami del parlamento. Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni hanno raggiunto un accordo sulla strategia da seguire con il M5s per la l’elezione dei presidenti di Camera e Senato. Come già ribadito nelle scorse ore il centrodestra si vuole far promotore “di un percorso istituzionale nella definizione degli assetti parlamentari” a partire dalle presidenze di Montecitorio e Palazzo Madama, che “coinvolga tutte le forze politiche”. Nella nota diffusa al termine del vertice, si legge che il centrodestra “propone quindi ai gruppi parlamentari un comune percorso istituzionale che consenta alla coalizione vincente (il centrodestra) di esprimere il presidente del Senato e al primo gruppo parlamentare (il Cinquestelle) il presidente della Camera, riconoscendo nel contempo in ciascun ramo del parlamento un vicepresidente a ogni gruppo parlamentare che non esprima il presidente”.

“​Confidiamo che una tale proposta così rispettosa del voto degli italiani – dichiarano i leader – possa essere accolta positivamente da tutte le forze in campo. ​A tal fine, anche per concordare i nomi dei presidenti e dei vicepresidenti di Camera e Senato, i leader del centro-destra invitano i rappresentanti delle altre forze politiche ad un incontro congiunto nella giornata di domani”. Sul Senato Forza Italia candida il capogruppo uscente a Palazzo Madama, Paolo Romani. Una figura giudicata da Silvio Berlusconi all’altezza dell’importante ruolo istituzionale. Sul suo nome si è tenuto, sempre a Palazzo Grazioli e prima del vertice dei tre leader del centrodestra, un incontro con Renato Brunetta, Gianni Letta, Niccolò Ghedini e lo stesso Romani. Matteo Salvini, da parte sua, ha annunciato la candidatura di Massimiliano Fedriga a presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia. Salvini, con un tweet, gli augura già “buon lavoro”, facendo intuire che sul suo nome non ci sia alcun diktat da parte degli alleati.

Notizie correlate