Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Lazio/RomaCapitale

Anzio, lettere di encomio di Inches ai 103 dipendenti che hanno lavorato al progetto elettorale

"Orgogliosa del vostro spirito di sacrificio che ho personalmente constatato"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“La presente per esprimerle il profondo apprezzamento per la professionalità, l’efficienza ed il costante impegno dimostrato durante le ultime consultazioni elettorali del 4 marzo 2018. Ho constatato, con orgoglio, come Lei abbia svolto al meglio con grande spirito di sacrificio e senso del dovere, il lavoro a Lei assegnato, con efficienza e massima dedizione, dando esempio di professionalità e spiccato senso del dovere. Caratteristiche queste che potranno e dovranno essere poste a fondamento dell’operato amministrativo nel rispetto del dovuto rigore che si aggiungono alle qualità umane di affidabilità e cortesia, che rendono lodevole l’attività di pubblico dipendente quotidianamente prestata per il nostro Ente, in un clima di collaborazione e di condivisione per la nostra collettività. Si dispone che il predetto encomio venga conservato nel fascicolo personale”. È una delle 103 lettere di encomio che il Segretario Generale del Comune di Anzio, Marina Inches, ha personalmente consegnato ai dipendenti del Comune di Anzio che, con dedizione e professionalità, hanno lavorato alla buona riuscita delle consultazioni elettorali. L’iniziativa, fortemente voluta dalla dottoressa Inches, si è svolta ieri, nella Sala Consiliare di Villa Corsini Sarsina, alla presenza di tutti gli Uffici dell’Ente coinvolti nel progetto elettorale. “Vi ringrazio – ha detto ai dipendenti il Segretario Generale, Marina Inches – per il vostro impegno e per lo spirito di collaborazione con il quale avete affrontato le varie problematiche che si sono manifestate”.

Notizie correlate