Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Elezioni, Brunetta (Fi): Italiani votino liberamente, no a pistole puntate

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Red

“Il Presidente della Commissione europea dovrebbe avere un grande senso di responsabilità. Cosa che non ha avuto Juncker”. Lo ha detto Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia, a ‘L’intervista’ di Maria Latella, su Sky Tg24. “Juncker – ha aggiunto – è noto per non essere sempre lucidissimo nell’arco della giornata. Per la frase di Juncker dell’altro giorno la borsa di Milano ha perso, in capitalizzazione, 6,5 miliardi di euro, se l’avesse pronunciata qualcun altro sarebbe stato incriminato immediatamente per turbativa del mercato e aggiotaggio. E comunque – ha continuato – la Germania ha votato per le politiche a fine settembre scorso, e non ha ancora un governo, Juncker non ha niente da dire?   Insomma, serve responsabilità, bisogna essere rispettosi della democrazia degli altri Paesi, altrimenti la disaffezione nei confronti dell’Europa è destinata ad aumentare”. Brunetta ha poi sottolineato: “Sette anni fa per la vendita di titoli di Stato italiani, a fine speculativo, da parte di Deutsche Bank si innescò la tragedia che investì il nostro Paese e l’Europa. Non succederà più. Abbiamo capito il trucco, l’imbroglio. La democrazia italiana è forte, gli italiani devono votare liberamente per chi vogliono senza pistole puntate da parte di nessuno. Né di Juncker, né dei mercati, né della grandi banche”.

Notizie correlate