Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

‘Ndrangheta, processo ‘Chimera’ a Lamezia: chiesti 54 anni per imputati

'Ndrangheta, processo 'Chimera' a Lamezia: chiesti 54 anni per imputati
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

Chiesti in totale 54 anni di carcere per i cinque imputati alla sbarra nel processo ‘Chimera’, contro la cosca Cerra-Torcasio-Gualtieri che si sta svolgendo con rito ordinario dinanzi al Tribunale di Lamezia Terme. Al termine della sua requisitoria il sostituto procuratore della Dda, Elio Romano, ha chiesto la condanna di Cesare Gualtieri a 21 anni di reclusione e 210mila euro di multa; 12 anni per Peppino Festante e 120mila euro di multa; 8 anni di carcere sono stati invocati per Lucia Vaccaro; 10anni e 3000 euro di multa per Massimo Crapella e 3 anni per Giancarlo Puzzo. Gli imputati devono rispondere a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione Chimera è stata portata a termine a maggio 2014. La consorteria dei Cerra-Torcasio-Gualtieri si stava estendo e stava occupando gli spazi lasciati liberi dopo i numerosi arresti compiuti nei mesi scorsi nei confronti dei clan rivali, in particolare della cosca Giampà. È questo uno degli elementi che merse dall’inchiesta della Dda di Catanzaro che portò all’arresto di 24 persone in Calabria e Toscana. La cosca aveva il controllo su numerose attività tra le quali anche quella dell’edilizia sociale privata.

Notizie correlate