Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia, Costruzioni

Istat: a dicembre produzione +2,1%

Nello stesso mese, gli indici di costo del settore diminuiscono dello 0,2 per cento per il fabbricato residenziale e per il tronco stradale senza tratto in galleria e dello 0,1 per cento per l’indice del tronco stradale con tratto in galleria
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di redazione

A dicembre 2017, rispetto al mese precedente, l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni registra un incremento del 2,1 per cento. Nello stesso mese, gli indici di costo del settore diminuiscono dello 0,2 per cento per il fabbricato residenziale e per il tronco stradale senza tratto in galleria e dello 0,1 per cento per l’indice del tronco stradale con tratto in galleria. Lo rende noto l’Istat. Nella media del quarto trimestre l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni è aumentato dello 0,7 per cento rispetto al trimestre precedente. L’anno 2017 si chiude con una leggera diminuzione dell’indice grezzo (-0,3 per cento la variazione annua rispetto al 2016) e una modesta ripresa dell’indice corretto per gli effetti di calendario (+0,3 per cento).



Su base tendenziale, a dicembre 2017 si registra un aumento del 2,8 per cento per l’indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 18 contro i 20 di dicembre 2016). Nello stesso arco temporale l’indice grezzo diminuisce del 4,1 per cento. Rispetto al mese di dicembre 2016, gli indici del costo di costruzione aumentano dello 0,6 per cento per il fabbricato residenziale, dell’1,1 per cento per il tronco stradale con tratto in galleria e dell’ 1,5 per cento per quello senza tratto in galleria. In media annua gli indici del fabbricato residenziale incrementano dello 0,6 per cento, quelli del tronco stradale con tratto in galleria dello 0,8 per cento e quelli senza tratto in galleria dell’1,1 per cento.



A dicembre 2017, l’aumento tendenziale del costo di costruzione del fabbricato residenziale è da attribuire all’incremento dei costi dei materiali (+0,7 punti percentuali). Anche l’incremento tendenziale degli indici del costo di costruzione dei tronchi stradali deriva dall’aumento dei costi dei materiali, sia per quello con tratto in galleria (+1,3 punti percentuali) che per quello senza tratto in galleria (+1,7 punti percentuali).

Notizie correlate