Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Cosenza, Bevacqua (Pd):”Bene riapertura ufficio postale Montegiordano”

Cosenza, Bevacqua (Pd):"Bene riapertura ufficio postale Montegiordano"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

“Apprendo con favore che il collega Gallo ha ricevuto dalla filiale Poste Italiane di Castrovillari l’assicurazione che l’ufficio postale di Montegiordano, attualmente allocato in un container prefabbricato e inattivo, sarà opportunamente riattivato e trasferito in una sede più adeguata, dignitosa e confortevole”. È quanto dichiara il consigliere Bevacqua, il quale aggiunge: “Senza alcun intento polemico, ma soltanto per rispetto alla verità dei fatti – prosegue Bevacqua – vorrei sommessamente rammentare che la vicenda è stata oggetto di confronto ai vari livelli istituzionali, a partire da un mio ordine del giorno proposto e approvato in consiglio regionale, cui ha fatto seguito un incontro formale del sottoscritto con il sottosegretario di Stato al ministero dello Sviluppo economico, onorevole Antonello Giacomelli, al fine di analizzare e prospettare soluzioni praticabili rispetto ai tagli previsti dal piano industriale 2015 di Poste italiane, concernenti non solo il comune di Montegiordano, ma anche quelli di Alessandria del Carretto, Laino Castello, Longobucco, Nocara, Pietrapaola, Rocca Imperiale, Santa Caterina Albanese e Terravecchia”. “Obiettivo complessivo dell’interlocuzione – si legge ancora nella nota – è stato quello di scongiurare che gli uffici postali presenti in territori disagiati fossero interessati da interventi di ‘razionalizzione’ e/o chiusura, estremamente penalizzanti rispetto alle legittime esigenze delle comunità locali”. “Oggi – conclude Bevacqua – sono lieto del profilarsi di un ritorno alla normalità cui la comunità montegiordanese ha pieno e sacrosanto diritto e colgo l’occasione per esprimere il mio convinto plauso al direttore della filiale di Castrovillari, Francesco Odierno, per la sensibilità dimostrata e per l’attenzione che ha saputo concretamente porre in essere nei confronti di necessità essenziali dei territori interessati”.

Notizie correlate