Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Agroalimentare

Ai pomodori Cirio il premio quality award 2018. il 40 per cento del fatturato (900mln) è dovuto all’export

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/AGRICOLAE
di AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/AGRICOLAE

Per il terzo anno consecutivo Cirio si è aggiudicato il premio Quality Award 2018 per le passate, le polpe e i pelati. La particolarità del premio è che è il risultato di una valutazione diretta da parte di 300 consumatori chiamati a giudicare componenti quali l’etichetta, l’aspetto, gli ingredienti, il sapore, la consistenza, l’odore, ecc. nel corso di rigorosi  blind test che avvengono in laboratori specializzati. Per ogni test viene scelta una tipologia di campione che, oltre ad essere un utilizzatore frequente della tipologia di prodotto testata, abbia anche caratteristiche socio-demografiche (età, reddito, nucleo familiare, abitudini di consumo) in linea con il reale acquirente.


“Siamo particolarmente fieri – spiega Federico Cappi, Direttore Marketing retail di Conserve Italia – di aver ottenuto questo riconoscimento perché si tratta di un vero e proprio attestato di stima e di gradimento che ci arriva direttamente dai consumatori. Essere premiati con il Quality Award vuol dire che chi acquista le nostre passate e i nostri pelati si fa garante in prima persona della bontà dei nostri prodotti e invita i futuri consumatori a fare una scelta d’acquisto che certamente li lascerà soddisfatti”.
Il logo Quality Award, che comparirà sulle confezioni di pelati, polpe e passate di pomodoro Cirio per un intero anno, è di proprietà della Marketing Consulting, azienda con esperienza internazionale in test di analisi sensoriale realizzate dai consumatori.

***
Conserve Italia è un consorzio cooperativo leader in Italia nel settore della trasformazione alimentare, che associa 14.000 produttori agricoli e trasforma circa 570.000 tonnellate di frutta, pomodoro e vegetali, che vengono lavorati in 12 stabilimenti produttivi, di cui 9 in Italia, 2 in Francia e uno in Spagna. Il fatturato complessivo aggregato del Gruppo Conserve Italia è di circa 900 milioni di euro, per il 40% generato dall’export

Notizie correlate