Accedi

Politica, Politica

Berlusconi: pensione di mille euro per le mamme italiane

“Tassa di successione è immorale e inaccettabile”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“Abbiamo previsto una pensione di mille  euro per tutte le mamme d’Italia”. Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, intervenendo ad un incontro della Coldiretti oggi a Roma. “Noi – ha spiegato – vogliamo aumentare le pensioni a mille euro. Mi sento male tutte le volte che penso al cambio della lira in euro, è stata tolta la metà del potere di acquisto. Dobbiamo poi vedere se è possibile un adeguamento delle pensioni subito dopo i mille euro, per esempio fino a 1500 euro”. Per l’ex premier “è inaccettabile che in Italia  un italiano su 4 sia povero e ci sono oltre 4 milioni di persone in povertà assoluta”. Berlusconi si è poi soffermato sulla tassa di successione. “La norma sulla eredità io la considero immorale – ha osservato -. E’ discutibile che lo Stato possa intervenire sulla formazione della ricchezza, ma il fatto che lo Stato possa prendere la metà di quello che un padre e una madre hanno messo via per i propri figli, lo considero immorale e inaccettabile”. Per quanto riguarda, invece le infrastrutture ha aggiunto: “se non vogliamo che il Paese sia fermo, dobbiamo mettere mano alla costruzione di nuove attrezzature. La situazione della Sicilia è, fatemelo dire, in agonia”. Ecco perché, ha auspicato, serve una “enorme decisione da parte del governo regionale e nazionale, a partire dalla costruzione del Ponte e poi con un piano Marshall di diversi miliardi l’anno per la Sicilia”.

 

Notizie correlate