Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Lazio/RomaCapitale

Roma, Piso (Idea): “Dai 600 bus in tre anni ai rifiuti siamo all’amministrazione virtuale”

“In Campidoglio c'è solo tanta approssimazione, tanta incompetenza ed una arroganza senza pari”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“Se, come sembra, l’acquisto dei 600 nuovi bus nei prossimi tre anni annunciati trionfalmente dalla Raggi sarà finanziato con 167 milioni reperiti in autofinanziamento, saremo all’ennesima esternazione di una amministrazione che oramai confonde palesemente la realtà con una propria rappresentazione virtuale della stessa”, afferma Vincenzo Piso (Idea).

“A fronte di fatti che testimoniano il vissuto cittadino in maniera molto chiara, i 5 stelle, Raggi in testa, raccontano tutt’altro addirittura arrivando a far passare la loro incapacità gestionale come abilità. In questo modo Spelacchio diventa un ‘incubatore turistico’, i rifiuti, pardon i ‘materiali post consumo’, un’occasione per sviluppare il primo allevamento urbano di maiali, le buche nelle strade una maniera originale per lanciare la Ryder Cup e così via”, aggiunge Piso.

“Anche le Olimpiadi rifiutate e raccolte da quegli ‘stupidi’ dei francesi con Parigi, saranno la nostra vendetta postuma al bombardamento della Libia voluto, al tempo, da Sarkosy. La verità, purtroppo, è un’altra e basterebbe avere la capacità di scostare leggermente il velo di nulla condito di niente che ogni giorno la Raggi ci propina per capire che in Campidoglio c’è solo tanta approssimazione, tanta incompetenza ed una arroganza senza pari”, conclude Piso.

Notizie correlate