Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Iraq

Iraq, operazioni contro Daesh hanno provocato allontanamento 700 persone

Lo ha detto il portavoce delle Nazioni Unite Stephane Dujarric in un briefing stampa
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Le operazioni militari contro i membri del gruppo terroristico dello Stato islamico nella provincia irachena di Kirkuk hanno provocato l’allontanamento di circa 700 persone dal 4 gennaio. Lo ha detto il portavoce delle Nazioni Unite Stephane Dujarric in un briefing stampa. “I nostri colleghi ci dicono che dal 4 gennaio, le operazioni militari in Iraq contro militanti Daesh nel distretto Hawija di Kirkuk hanno provocato il deflusso di circa 700 persone”, ha detto Dujarric ai giornalisti. Gli sfollati saranno trasportati nel vicino campo profughi di Daquq, dove gli operatori umanitari forniscono assistenza, ha detto Dujarric. Le attività umanitarie nell’area sono state nel frattempo sospese per motivi di sicurezza in coordinamento con le autorità locali e riprenderanno dopo che le operazioni militari nell’area si concluderanno entro “un paio di giorni”, ha detto Dujarric.


Military operations against members of the Islamic State terror group (banned in Russia) in the Iraqi province of Kirkuk have displaced some 700 people since January 4, United Nations Spokesperson Stephane Dujarric said in a press briefing on Monday. “Our humanitarian colleagues tell us that since January 4, military operations in Iraq targeting Daesh militants in Kirkuk’s Hawija district have displaced some 700 people,” Dujarric told reporters, using an Arabic acronym for the Islamic State terror group. Those displaced by the fighting will be transported to the nearby Daquq displacement camp, where humanitarian workers are providing assistance, Dujarric said. Humanitarian activities in the area have meanwhile been paused for security reasons in coordination with local authorities and will resume after the military operations in the area conclude in “a couple of days,” Dujarric said.

Notizie correlate