Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia

Manovra, Giorgetti (FI): piena di favori e incapace di ridare slancio al Paese

Manovra, Giorgetti (FI): piena di favori e incapace di ridare slancio al Paese
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di com/mpi

“Forza Italia dà un giudizio fortemente negativo a questa legge di bilancio, intrisa di favori per ottenere consensi in campagna elettorale, ma completamente incapace di ridare al Paese una prospettiva di crescita”. Lo ha dichiarato il deputato di Forza Italia Alberto Giorgetti, durante le dichiarazioni di voto finale sulla legge di bilancio alla Camera. “L’unica crescita che questo governo di centrosinistra ha determinato è stata quella debito pubblico, che ha raggiunto 2.284 miliardi di euro. Una cifra drammatica che peserà sulle future generazioni e che condizionerà lo sviluppo dell’Italia”, ha sottolineato il deputato azzurro, che ha aggiunto: “Oggi, a pesare sulle spalle degli italiani, ci sono sacche di spesa pubblica che godono di privilegi, e due maglie che strozzano la ripresa: la burocrazia e il carico fiscale. C’è quindi urgenza e necessità di scelte coraggiose, in grado di ridurre il debito pubblico con una iniziativa forte, che apra spazi a un concreto alleggerimento del carico fiscale. Serve un salto di qualità che noi di Forza Italia, insieme ai nostri alleati, proporremo presto agli italiani: la flat tax, un’aliquota unica per imprese e persone fisiche, che darà una prospettiva di sviluppo all’intero Paese e che realizzeremo andando a prendere le risorse dagli sperperi della pubblica amministrazione. Forza Italia prende l’impegno con gli italiani non solo di ridurre il debito pubblico, ma anche quello di innalzare tutte le pensioni ad almeno mille euro, per sottrarre milioni di italiani dalla povertà. Infine – ha concluso Giorgetti – vogliamo rivendicare due importanti risultati conseguiti grazie a iniziative di Forza Italia: lo stop per gli italiani ai maxiconguagli in bolletta, e la destinazione di 80 milioni di euro, ricavati dai risparmi della Camera, in favore di interventi nell’Italia centrale colpita dal terremoto. Fatti concreti che Forza Italia, con il presidente Berlusconi, continuerà a realizzare”.

 

Notizie correlate