Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Politica

Galleria Umberto, Borrelli: “Servono interventi immediati alle vetrate”

L'allarme del consigliere regionale dei Verdi
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

“Nella Galleria Umberto tornano i rosoni danneggiati negli anni scorsi dalle baby gang e vandali, ma è necessario che ci sia maggiore attenzione per evitare di danneggiarli nuovamente e di rendere vano lo sforzo dell’Amministrazione comunale per reperire i fondi necessari, grazie all’impegno del vice sindaco, Raffaele Del Giudice che ringraziamo per aver sbloccato questa situazione che da tempo avevamo segnalato”.

A darne notizia i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunale Marco Gaudini, che stanno seguendo “le operazioni per l’avvio del cantiere aperto per la sostituzione o la riparazione dei rosoni danneggiati dalle pallonate, da martellate, da scooter e biciclette, da tavolini e sedie dei bar, e, purtroppo, anche dal passaggio delle auto e moto della polizia che, come abbiamo denunciato, a volte attraversano la galleria”.

“Abbiamo approfittato dell’occasione per fare un ennesimo sopralluogo nella Galleria ed è emerso che servono interventi urgenti per riparare la copertura in vetro perché quando piove cade acqua all’interno in diversi punti come è avvenuto anche oggi” hanno aggiunto i Verdi per i quali “la Galleria Umberto è uno dei luoghi simbolo di Napoli e potrebbe essere uno dei salotti privilegiati della città, anche per la posizione strategica di cui gode, a ridosso di via Roma, del San Carlo e di piazza del Plebiscito, ma serve la collaborazione di tutti per restituirle l’antico splendore”.

“Per farlo, è necessario mettere da parte atteggiamenti di chiusura e trovare un accordo tra tutte le parti in causa anche se non è facile, visto che ci sono competenze e responsabilità di privati e di Istituzioni” hanno concluso i Verdi per i quali “l’obiettivo della riqualificazione però deve essere prioritario e andare al di là delle prese di posizione che impediscono di trovare quell’accordo necessario a portare a termine la riqualificazione della Galleria”.