Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Spettacoli

Teatro, ‘Lo Schiaccianoci’ al Comunale Costantino Parravano di Caserta

Interpreti di questa rappresentazione, sono i ballerini del Balletto del Sud
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

Al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta Balletto del Sud presenta Lo Schiaccianoci. Il  balletto in due atti, tratto dal racconto di Hoffman Lo Schiaccianoci ed il re dei Topi arriva in Campania con la coreografia di Fredy Franzutti, lemusiche di Pietr Il’Ic Cajkovskij e le scene e costumi di Fredy Franzutti, scene realizzate da Francesco Palma, luci di Piero Calò. Sul palco, nel ruolo di Clara, Martina Minniti; del Principe Schiaccianoci, Alexander Yakovlev; di Drosselmeyer, Carlos Montalván; la madre di Clara, Beatrice Bartolomei; la cameriera/regina dei topi, Federica Resta e  la bambole meccaniche, Lucia Colosio, Ovidiu Chitanu.

Il sogno di Clara, la battaglia dei topi, il viaggio fantastico, vengono narrati nella favola natalizia di Cajkovskij, ideata sul racconto di Hoffman “Il principe Schiaccianoci ed il Re dei topi”.  Lo spettacolo di Fredy Franzutti, coreografo tra i più apprezzati nel panorama nazionale, coniuga, con efficacia, le testimonianze della messa in scena originaria di Petipa – Ivanov (primi coreografi de “Lo Schiaccianoci) ad un impianto drammaturgico nuovo ispirato al mondo gotico del regista Tim Burton ricostruito da sontuose scene e spettacolari costumi. I bellissimi temi musicali che si animano con le scene di festa sotto l’albero di Natale, fanno del balletto un titolo particolarmente amato dal pubblico, anche da quello molto giovane, per il suo richiamo alle calde atmosfere familiari natalizie.

Interpreti di questo Schiaccianoci, sono i ballerini del Balletto del Sud, una solida realtà internazionale che colleziona, dal 1995 – anno della fondazione, successi nelle numerose tournée italiane ed europee. A Caserta, da venerdì 15 a domenica 17 dicembre 2017.