Accedi

Esteri

Gerusalemme, Mogherini: annuncio Trump può riportarci a tempi ancora più bui

L'Alto rappresentante Ue: "ruolo Usa per negoziati è fondamentale"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di Velino International

L’annuncio del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele ha un impatto potenziale molto preoccupante perchè “potrebbe farci tornare indietro a tempi più bui di quelli che stiamo vivendo”. Lo ha detto l’Alto rappresentante Ue Federica Mogherini. “Sono sempre stata convinta e rimaniamo convinti che il ruolo degli Stati Uniti nel rilancio dei negoziati sia cruciale e fondamentale. E l’annuncio di Trump potrebbe sminuire il ruolo che gli Usa potrebbero svolgere nella regione “.

US President Donald Trump’s decision to recognize Jerusalem as the capital of Israel has the potential to send the situation “backwards,” EU foreign policy chief Federica Mogherini said Thursday. “The announcement has the potential to send us backwards, to even darker times than the ones we are already living in,” she told a briefing.”I’ve always been convinced and we remain convinced that the role of the United States in relaunching negotiations … is crucial and key, and this is part of the worries we have that this move could diminish the potential role that the United States could play in the region,” she told a briefing.

Notizie correlate