Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Spettacoli

Cartoon Network celebra il suo 25esimo anniversario al Mia

Ospite d’eccezione Daniel Chong, creatore di We Bare Bears
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Cartoon Network (canale 607 di Sky e 350 di Mediaset Premium) celebra il suo 25esimo anniversario al MIA – il Mercato Internazionale dell’Audiovisivo e appuntamento esclusivo per i produttori e distributori di contenuti high-end. Ospite d’eccezione Daniel Chong, creatore di una delle serie più amate del canale: WE BARE BEARS, la produzione originale dei Cartoon Network Studios che si è aggiudica il BAFTA Children’s Award nella categoria International (2016). Venerdì 20 ottobre alle 11.30 presso il Bernini Bristol Hotel di Roma (sala turchese) è previsto il panel “I NUOVI LINGUAGGI DELL’ANIMAZIONE” tenuto da Daniel Chong e Jaime Ondarza, SVP Southern Europe & Africa di Turner.

È il 1 ottobre 1992 quando il modo di fruire l’animazione in TV cambia per sempre. Quel giorno Ted Turner lancia Cartoon Network, il primo canale 24 ore dedicato ai cartoons, attingendo da una vasta library di grandi classici ed entrando in due milioni di case americane. Oggi, l’obiettivo del canale, presente in 192 paesi ed oltre 400 milioni di case sparse in tutto il mondo, è sempre quello di re-inventare la televisione e continuare ad intrattenere e divertire milioni di bambini. Dall’inventiva di Hanna e Barbare che hanno prodotto i grandi classici dell’animazione, ad un nuovo genere di serie originali come IL LABORATORIO DI DEXTER e JOHNNY BRAVO, Cartoon Network ha continuato nel corso degli anni ad offrire serie sempre innovative, tra queste: ADVENTURE TIME, STEVEN UNIVERSE, LO STRAORDINARIO MONDO DI GUMBALL, WE BARE BEARS e la recentissima OK.K.O. Oggi, a 25 anni dalla sua nascita, Cartoon Network continua ad innovare ed innovarsi, non solo producendo e trasmettendo serie TV, ma creando mondi immersivi e contenuti interattivi originali.

La serie firmata da Daniel Chong, WE BARE BEARS, rientra tra i più grandi successi degli ultimi anni del Cartoon Network. Lo show, tratto da Three Bare Bears (webcomic di Daniel Chong) ruota attorno alle vicende di tre fratelli orsi alle prese con la vita di tutti i giorni tipica dei ragazzi tra smartphone, hobby, internet e la voglia di mettersi in gioco per ottenere successo. I tre vivono in una caverna ma possiedono tavoli, sedie, la TV, una connessione internet e tablet di ultima generazione. Grizzly, Panda e Orso Bianco sono esperti di selfie, amanti del truck food e la loro ambizione è quella di farsi accettare dagli umani e di diventare famosi grazie alla rete. Ovviamente per loro la vita non è semplice, cercano di integrarsi in una società cui non appartengono, con tutti i suoi pro e i suoi contro. Gli “altri”, gli umani, spesso li guardano con sospetto non solo perché sono animali ma anche e soprattutto perché sono goffi e buffi. Lo show, che si caratterizza per una scrittura ironica e mai banale, è capace di divertire ed appassionare non solo i bambini ma anche gli adulti, e conferma ancora una volta quanto i Cartoon Network Studios rappresentino oggi una fucina di innovazione e creatività.

Notizie correlate