Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Manovra, Boccia (Pd): Polemiche incomprensibili. Legge di bilancio leggera

"Confrontiamoci in Parlamento su proposte alternative"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di com/fch

“La legge di bilancio 2018 è una manovra  light, snella e rispettosa del Parlamento. Di solito, a fine legislatura, le manovre si trasformano in mostri a più teste. Le polemiche preventive prima della lettura dei testi mi sembrano forzate e condizionate dalla campagna elettorale in arrivo. Il premier Gentiloni ha avuto rispetto per il Parlamento facendo quello che tutti si aspettavano, disinnescando le clausole di salvaguardia e inserendo quattro, cinque  misure di buon senso e necessarie dal rinnovo dei contratti, alla decontribuzione sul lavoro, da misure di sostegno allo sviluppo a quelle di contrasto alle povertà. Sono misure semplici che possono essere condivise da tutti i gruppi parlamentari. Certo, si possono fare interventi redistributivi più marcati e profondi e su questo il confronto in Parlamento è aperto, soprattutto per capire dove prendiamo le risorse e per far cosa, a partire del dibattito aperto sulla web tax. Non capisco le critiche a prescindere, aspettiamo il testo della manovra e confrontiamoci per risolvere i problemi degli italiani, non dei singoli partiti”. Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, su Radio Radicale.

Notizie correlate