Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica, Giochi

Giochi, Mantero (M5S): Toti non proroghi ulteriormente legge ligure

"Seguire l’esempio virtuoso di Savona e Albenga"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

“La delibera “anti slot” che due anni fa abbiamo fatto approvare dal comune di Savona funziona. Lo confermano i dati dei Monopoli di Stato che certificano come a Savona e Albenga, comuni dove i consiglieri del M5S hanno proposto e fatto approvare la limitazione oraria per slot machine e video lottery, la spesa per il gioco d’azzardo, tra il 2015 e il 2016, è diminuita rispettivamente del 27 e dell’11%. In un solo anno i savonesi hanno risparmiato ben 17 milioni di euro che prima erano inghiottiti dal circuito dell’azzardo e che grazie alle limitazioni sono rientrati nel circuito virtuoso dell’economia reale”. Lo ricorda il deputato del Movimento Cinque Stelle Matteo Mantero, membro della commissione Affari sociali di Montecitorio. “Proprio in funzione di questi ottimi risultati contro questa piaga, che comporta costi sociali altissimi e che in Liguria affligge 25 mila malati di gioco d’azzardo patologico e il doppio di soggetti a rischio, chiederemo ai sindaci di tutti i comuni di seguire l’esempio virtuoso di Savona e Albenga. Chiediamo anche che il presidente Toti non proroghi ulteriormente la legge regionale ligure, evitando così di trasformare la Liguria nella bisca d’Italia”, conclude Mantero.

 

Notizie correlate