Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

La Settimana alla Camera / Finanze

Audizione del Direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di red

La Commissione Finanze svolgerà l’audizione del Direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, sulle tematiche relative all’operatività dell’Agenzia, nonché l’audizione informale dei rappresentanti della SOGEI, sulle problematiche relative alla trasmissione in via telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute ai fini IVA. Inoltre, la Commissione proseguirà il ciclo di audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle tematiche relative all’impatto della tecnologia finanziaria sul settore finanziario, creditizio e assicurativo, ascoltando il Presidente di modelFinance, dottor Mattia Ciprian, e il Presidente di Banca Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro.

La Commissione avvierà inoltre l’esame, in sede referente, della proposta di legge C. 4662 Fragomeli, recante Disposizioni concernenti l’impiego della carta d’identità elettronica nell’adempimento degli obblighi di identificazione previsti dalla normativa per il contrasto del riciclaggio dei proventi di attività criminose (Rel. Boccadutri, PD). Relativamente all’attività in sede consultiva, la Commissione esaminerà, ai fini dell’espressione del parere alle Commissioni riunite II (Giustizia) e III (Affari esteri e comunitari), il disegno di legge C. 4303, recante Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla manipolazione di competizioni sportive (Rel. Bernardo, PD).

Proseguirà inoltre l’esame, ai fini del parere al Governo, dello Schema di decreto legislativo per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2015/760 relativo ai fondi di investimento europei a lungo termine (Atto n. 454; Rel. Barbanti, PD), nonché dello Schema di decreto legislativo recante recepimento della direttiva (UE) 2015/2366 relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, che modifica le direttive 2002/65/CE, 2009/110/CE e 2013/36/UE e il regolamento (UE) n. 1093/2010, e abroga la direttiva 2007/64/CE, nonché di adeguamento delle disposizioni interne al regolamento (UE) n. 751/2015 relativo alle commissioni interbancarie sulle operazioni di pagamento basate su carta (Atto n. 458 – Rel. Boccadutri, PD).

In merito agli atti di indirizzo, la Commissione proseguirà la discussione della risoluzione n. 7-01327 Villarosa, recante estensione delle misure di indennizzo forfettario in favore dei risparmiatori titolari di obbligazioni subordinate, della risoluzione 7-01342 Paglia, concernente Misure a tutela dei lavoratori coinvolti dalla liquidazione coatta amministrativa di Veneto Banca e di Banca Popolare di Vicenza, della risoluzione 7-01353 Giacomoni, concernente il rafforzamento delle misure agevolative in favore di investimenti qualificati e piani di risparmio a lungo termine (PIR), della risoluzione n. 7-01355 Sanga (PD), riguardante interventi sulla disciplina relativa alla trasmissione in via telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute ai fini IVA, nonché della risoluzione n. 7-01358 Sibilia, sulle problematiche concernenti l’applicazione dell’istituto del ravvedimento operoso alle violazioni relative alle comunicazioni trimestrali dei dati IVA. Infine sarà svolta l’interrogazione 5-10764 L’Abbate concernente chiarimenti circa le modalità di calcolo della quota variabile della tariffa rifiuti (TARI).