Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia

Anas promuove le startup e l’innovazione

Assegnate due commesse nell’ambito del progetto “Open Italy” promosso dal Consorzio Elis con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Anas ha assegnato, nell’ambito del programma “Open Italy”, due commesse ad altrettante startup, Cloud4Wi e Sentetic, per lo sviluppo di progetti innovativi relativi a Customer relation e Predictive Maintenance. Il progetto “Open Italy”, promosso dal Consorzio Elis che raggruppa le più importanti realtà imprenditoriali che operano nel nostro Paese, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, è stato lanciato lo scorso febbraio con l’apertura del semestre di presidenza Anas, con l’obiettivo di promuovere la crescita delle startup italiane e lo sviluppo innovativo delle grandi aziende. All’iniziativa hanno partecipato 140 start up.

“Stimolare il processo di innovazione all’interno delle grandi aziende e agevolare la crescita di imprese emergenti, caratterizzate da voglia di fare e intraprendenza. È stata questa la sfida lanciata dal progetto Open Italy – ha dichiarato il Presidente di Anas Gianni Vittorio Armani – che ha realizzato un ‘ponte’ tra queste due realtà. Una sfida vinta dall’impegno e dalla passione dei tanti innovatori che vi hanno partecipato mettendo il proprio talento al servizio delle imprese”.

Sono in corso di contrattualizzazione i due progetti con le due start up. Cloud4Wi è una piattaforma dal nome “Volare” che sarà in grado di erogare, attraverso la rete Wi-Fi, informazioni e servizi ai propri clienti durante il viaggio. La piattaforma rappresenta uno dei tasselli che compongono il progetto smart road, la cosiddetta “strada intelligente”, che permette il dialogo vehicle to vehicle e vehicle infrastructure, ma anche di ricevere informazioni sul traffico e servizi aggiuntivi. Sentetic riguarda il monitoraggio delle infrastrutture. La peculiarità è rappresentata dalla capacità di eseguire la manutenzione degli impianti con un approccio innovativo basato su big-data e deep learning. Il sistema, analizzando i dati di funzionamento di un qualsiasi dispositivo industriale, riesce ad identificare le anomalie e a prevenire i guasti, riducendo così i costi di manutenzione e migliorando le performance energetiche. Anas intende provarla per vedere se è possibile, partendo da una traccia vibrazionale dell’impalcato di un ponte, avere un’analisi del degrado della struttura.

Notizie correlate