Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

L. elettorale, Latronico (Dit): Direzione Italia ha votato no a fiducia, sì su voto finale

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di com/sch

“La componente di Direzione Italia ha votato tre volte no alla fiducia posta dal Governo e voterà sì sul voto finale al Rosatellum bis, un progetto di legge di natura parlamentare e su cui il Presidente del Consiglio aveva assicurato la ‘neutralità’ del Governo. Ma così non è stato e in questo modo il Governo e la maggioranza hanno mortificato il dibattito parlamentare. In merito alla proposta di legge Direzione Italia ha, fin dall’inizio, espresso le proprie riserve. Riteniamo sbagliato aver abbandonato la logica maggioritaria e aver accantonato quei sistemi in grado, nel rispetto della Carta costituzionale, di garantire la governabilità del Paese, e che, la sera delle elezioni, consentano di sapere con ragionevole certezza chi andrà a governare, impedendo trattative post-voto”. Così Cosimo Latronico, presidente della componente di Direzione Italia alla Camera dei deputati. “Tuttavia, questa legge elettorale è un passo avanti rispetto alla situazione esistente. Infatti sarebbe stato gravissimo se il Parlamento avesse abdicato al proprio compito di dare al Paese un sistema di voto omogeneo e, ancor più grave, se avesse accettato che le regole della competizione elettorale fossero scritte – di fatto – dai giudici costituzionali. Questa legge – conclude Latronico – apre ogni strada: noi scommettiamo su quella migliore per il Paese e su un centrodestra di governo che si ritrovi su programmi comuni e condivisi”.