Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Carceri: Rabino (SC), preoccupazione per detenuti e personale Polizia Penitenziaria

Carceri: Rabino (SC), preoccupazione per detenuti e personale Polizia Penitenziaria
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di com/cos

“Grazie per l’assunzione dell’impegno da parte del ministro Orlando di arrivare entro un mese a un calendario preciso dei lavori per la riapertura del carcere di Alba. Naturalmente avremmo voluto che questo calendario fosse già manifesto e pronunciatamente pubblico. Sul tema c’è la preoccupazione per un verso nei confronti degli oltre 120 detenuti, riallocati in altre case circondariali, ma c’è anche il tema del personale di Polizia Penitenziaria, che girovagano tra Saluzzo, Asti e Alessandria: questo crea molti disagi, oltre che costi in capo all’amministrazione giudiziaria”. Lo afferma Mariano Rabino, deputato e presidente di Scelta Civica, replicando al ministro Orlando durante il Question Time sulla riapertura del carcere di Alba, chiuso il 5 gennaio 2016, in seguito all’accertamento di 3 casi di legionellosi. “La invito insieme al Dap e alla sua Amministrazione centrale a individuare con celerità un cronoprogramma risolutivo e conclusivo, perché Alessandro Prandi, garante dei detenuti del carcere albese, Bruno Mellano, garante dei detenuti in Piemonte, insieme all’avvocato Roberto Ponzio, che tutela il personale operativo, e alcune persone che lavorano in carcere e vogliono bene a questa struttura, come Paolo Lorusso e Agostino Giuliano, quotidianamente ci sollecitano. Pertanto vorremmo si arrivasse a una soluzione la più tempestiva possibile”, conclude Rabino.