Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Alitalia, Perrone (Dit): Da Delrio ennesimo nulla di fatto

Alitalia, Perrone (Dit): Da Delrio ennesimo nulla di fatto
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di com/gat

“Il ministro Del Rio sarà anche animato da buone intenzioni, tuttavia il suo intervento di oggi al Senato più che chiarire alcuni aspetti tecnici, ha rafforzato l’immagine di una compagnia aerea che agisce fuori dalle logiche di mercato, quindi con una prospettiva di futuro non troppo lunga.”. E’ quanto dichiara il senatore Luigi Perrone, di Direzione Italia, nell’ambito dell’audizione del ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture in merito alla vicenda Alitalia. ” Allo stesso modo, le affermazioni del ministro secondo cui l’Alitalia avrebbe grandi potenzialità, assomigliano ad un maldestro tentativo per giustificare l’ennesimo prestito statale concesso alla nostra ex compagnia di bandiera senza nessuna garanzia. Del resto, considerato che l’Alitalia è costata agli italiani ben 8 miliardi di euro, il Governo avrebbe dovuto essere vigile nei confronti dei piani industriali adottati da Etihad, se non altro per salvaguardare gli oltre 13 mila dipendenti che pagheranno in prima persona gli errori gestionali dei vertici della compagnia. Il ministro Del Rio – continua il senatore fittiano – al di là di quanto afferma a microfoni accesi, è ben conscio che la possibilità di attrarre un investitore disposto ad acquistare Alitalia mantenendo la sua unitarietà industriale è un affare da fantapolitica. L’unico fatto chiaro che è emerso dall’audizione odierna è che il Governo non ha ancora preso in considerazione un piano B, in modo da arrivare a settembre con una strategia per tutelare i lavoratori e garantire la continuità dei collegamenti interni. Possiamo soltanto auspicare – conclude Perrone – che i tre Commissari nominati dal Governo riescano a fare ciò in cui tutti, per decenni, hanno fallito: presentare un piano di ristrutturazione credibile”.